Dal rumore al suono

image

Prima di diventare fini, le sabbie erano sassolini, pietre e prima ancora rocce. Lo stesso avviene con la nostra voce: quanta strada deve fare il bimbo per passare dal vagito alla parola?
Vorremmo tutti avere una voce armoniosa e non un rumore indistinto. Tuttavia, la strada per arrivare a una voce ricca parte proprio dal rumore. Più rumore c’è, meglio è. Al suo interno infatti ci sono molti armonici, tra cui anche le formanti del cantante, che rendono il suono molto ricco qualitativamente. Perciò, vediamo di non avere paura di questo caos sonoro e impariamo a lasciarci inebriare da questi suoni.
Vedremo come dal “rumore” potremo arrivare passo dopo passo a un suono ricco e armonioso. L’emissione della voce sarà più facile e naturale e il suono risulterà più ricco e presente. Diamo credito al rumore, esso è la nostra materia prima.

Uno spazio per sperimentare e scoprire, tempo per ascoltare, cantare e improvvisare, insomma un’occasione per cantare.
Per chi ha poco tempo, ma vuole sviluppare la sua propria voce.

3 ore al sabato (9.30-12.30)
Il numero di partecipanti è limitato.
Per informazioni e iscrizioni: londarmonica@gmail.com

Abbigliamento richiesto: comodo e con calze antiscivolo.

Guardate in attività le date in programmazione e nel caso non trovaste questo titolo, scrivetemi il vostro interesse.

Annunci