Dialogo tra movimento e suono

METODO FELDENKRAIS®  E METODO DEL LICHTENBERGER® INSTITUT

 Voce espressiva: dialogo tra movimento e suono

seminario condotto da Milena Costa e Monica Kircheis

Metodo Feldenkrais e Metodo Funzionale della Voce di Gisela Rohmert

La voce è uno strumento di comunicazione. In particolare attori, danzatori, cantanti, musicisti, insegnanti necessitano di un corpo e una voce privi di tensioni, dolori, limitazioni o difficoltà nell’emissione che possono limitare l’espressività.

Alcune attività si svolgono in posizioni  asimmetriche come per suonare il violino, il flauto traverso, il violoncello e questo fa si che il modo di muoversi o di parlare è influenzato da abitudini acquisite e fissate  in schemi che, ripetuti, possono condurre a disfunzioni.

Il seminario è un’occasione per esplorare e sperimentare schemi diversi di movimento e arricchire le capacità espressive; risvegliare la consapevolezza del respiro, del movimento del diaframma, della laringe e trovare l’armonia tra movimento e suono. Il suono  apre nuovi spazi alla scoperta delle relazioni tra vibrazioni e organi per sentire la voce libera di fluire e risuonare dentro e fuori.

La differenziazione delle parti arricchisce l’immagine del movimento globale, l’emissione del suono è più diretta e migliora la flessibilità di modulare la voce secondo le esigenze espressive sia per cantare, sia per suonare sia per parlare.

Il respiro è suono e il suono è respiro.

A chi si rivolge

A tutti coloro che, per  motivi personali o professionali desiderano migliorare la qualità della propria voce e ottenere il massimo rendimento con il minimo sforzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...