la sorpresa di un uovo particolare

Ci stiamo avvicinando alla Pasqua e le uova sono d’obbligo per tanti motivi. Uno fra tutti il suo significato di rinascita. Come sapete io addobbo l’albero di Pasqua appendendo tutte le uova decorate. Con quest’anno mi è arrivata una proposta interessante, assai particolare.  Ogni uovo che si rispetti contiene una sorpresa, che l’uovo sia fatto di legno, di cioccolato, di cartone o altro. Ecco questo uovo importante ha richiesto il mio aiuto per dare voce a un dialogo tra lui l’uovo più famoso su questa terra e Paolo Lagazzi noto scrittore nonché poeta. Dovuta l’importanza state pensando a un uovo di Fabergé

fabergee invece qui si tratta di un uovo ancora più famoso. Sicuramente nato da una gallina ligure, la quale senza ombra di dubbio avrà avuto uno scambio epistolare con la mia amica blogger Dear Miss Fletcher raccontandole vita, morte e miracoli su suo figlio.

IMG_7921
disegno di Laura De Luca tratto dal libro “Mondo Uovo”

 

 Di questo uovo si dice che abbia fatto fare una bellissima figura a Colombo quando gli diede l’idea di come fare per stare dritto sul tavolo. Infatti si narra che Cristoforo Colombo una volta rientrato dall’America fu invitato a una cena in suo onore. Qui alcuni gentiluomini spagnoli cercarono di sminuire la sua impresa dicendo che la scoperta del Nuovo Mondo non sarebbe stata poi così difficile e che chiunque avrebbe potuto riuscirci se avesse avuto i suoi mezzi. Udito questo, Colombo si indignò, e sfidò i nobili spagnoli in un’impresa altrettanto facile: far stare un uovo dritto sul tavolo. Ognuno di loro fece numerosi tentativi, ma nessuno ci riuscì e rinunciarono all’impresa. Si convinsero che si trattava di un problema insolubile e pregarono Colombo di dimostrare come risolverlo, cosa che lui fece immediatamente: si limitò a praticare una lieve ammaccatura all’estremità dell’uovo, picchiandolo leggermente contro lo spigolo del tavolo. L’uovo rimase dritto. Quando gli astanti protestarono dicendo che lo stesso avrebbero potuto fare anche loro, Colombo rispose: «La differenza, signori miei, è che voi avreste potuto farlo, io invece l’ho fatto!».

zpage007L’uovo asserisce che si tratti di una leggenda, ma allora cosa ci racconterà?

Nel lontano 1892 Genova allestì un’esposizione italo-americana per festeggiare i 400 anni dalla scoperta dell’America.

Genova-IMG_3370 In quest’occasione si fece omaggio all’uovo costruendo un ristorante a sua immagine.025_001image-6

Ma torniamo all’uovo in questione: è talmente importante che ne nasce un gioco

2284_4

chi lo utilizza per imparare a riconoscere la letterea “C”

article-2531249-1A5914FE00000578-60_634x328chi l’ha utilizzato come spunto comico (mi dispiace qui solo in lingua tedesca)

e se vi interessa scoprire cosa ha da dirci leggete questo interessante dialogo o venite stasera ad ascoltare Paolo Lagazzi al quale potreste chiedere qualche ulteriore indiscrezione o gossip su questo “personaggio”.

images1

oggi 26 marzo ore 18.00 c/o Semprebio in via Broggi, 13 a Milano

Annunci

6 pensieri su “la sorpresa di un uovo particolare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...