sarà pure un manuale, ma è molto di più

20121016-173835.jpg

Il libro “Chakra” di Loretta Zanuccoli, fa parte della bibliografia consigliata al PHYL Percorso Base. Ovviamente l’ho letto subito da quando è uscito, ho inoltre avuto la grande fortuna di assistere alla presentazione del libro in diverse occasioni e ogni volta mi sono ripromessa di rileggere il libro, perché Loretta Zanuccoli ha la capacità di presentare sempre il tema in maniera differente e in modo entusiasmante. In occasione dell’ultimo PHYL Percorso Base che ho tenuto, qualche giorno fa, ho riletto il libro. Mi sono domandata perché non l’avessi fatto prima. L’ho semplicemente divorato. L’avevo sempre considerato solo un libro da consultazione, ma invece è molto, ma molto di più. Affascina come con la lettura entri nella materia, come vengono sviscerate domande che pensavi di non avere, ma ti accorgi che invece erano lì soltanto assopite. Ti fa conoscere il tutto da più punti di vista e ne rimani incantato, perché ti accorgi della bellezza e della semplicità di quello che viene esposto. Potremmo pensare che i chakra non abbiano niente a che fare con noi, che facciano parte di un’altra cultura non la nostra … eppure poi ti accorgi che è solo questione di termini, ma che adesso ricevono un senso. E persino comportamenti tipici nostri acquisiscono un loro significato. Sono felice di averlo riletto e penso che lo rileggerò altre volte ancora, quasi fosse un romanzo. Se avete l’occasione andate a sentire una sua presentazione (qui trovate le prossime date e dove vengono tenute), se volete potete ascoltare Loretta Zanuccoli in questa intervista (qui) e in ogni caso comprate il libro (qui lo trovate sicuramente) e … se la materia vi piace iscrivetevi a un PHYL Percorso Base dove potrete imparare a gestire le conoscenze che scoprirete nel libro. Io ne tengo regolarmente e potete vedere le date sul blog, oppure se volete altre date e altri luoghi potete andare sul sito http://www.phyl.org.

“Nel lavoro di ricerca interiore, o evoluzione spirituale, è basilare conoscersi a fondo. Questa conoscenza può partire dallo studio del corpo fisico ma deve poi estendersi al mondo eterico per poter comprendere a fondo tutti i meccanismi che ci compongono, per fonderli con la conoscenza della nostra personalità e delle nostre risorse interiori. Queste parti di noi vanno fuse (vero senso dello yoga) ed evolute assieme”

Buona lettura!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...